\\ Home Page : Articolo : Stampa
Splendido contro i due candidati sindaci tramatzesi...
Di SuGiornalista (del 10/05/2010 @ 18:23:36, in Eventi, linkato 1263 volte)

Splendido contro i due candidati sindaci tramatzesi:
"Mi hanno impedito con l’inganno di presentare per tempo la lista"

GONNOSTRAMATZA - Scurissimo in viso, e non per l’abbronzatura fieristica, Splendido ha letto un lungo documento per assolvere i suoi fedelissimi collaboratori (domestici e non) e attaccare duramente i due antagonisti candidati sindaci che erano in tribunale il giorno della presentazione delle liste. Una conferenza stampa mera incasinara, per il leader della terza lista tramatzese “GSS Gonnostramatza Splendida Splendente” (che si è addirittura appiculato per protesta sul tetto del Comune). "Ci è stato impedito di presentare le liste - ha urlato Splendido, aprendo la conferenza stampa - per reagire alla assoluta, dissoluta, chi di caliri guta, disinformazione che è stata fatta sulla vicenda della lista e per dare una ricostruzione fedele di quanto è accaduto. Non c'è stata alcuna responsabilità riconducibile ai miei collaboratori al contrario di quello che si è voluto far credere.

Ci è stato impedito in tutti i modi, in tutti i laghi e in tutti i luoghi di presentare le liste, con atti e comportamenti sleali, slegati e slacciati ben precisi", ha aggiunto Splendido. ''Ieri notte ci hanno dromito per benino con del sonnifero dentro il vino – accusa Splendido - durante sa picchettara organizzata con l’inganno dai due candidati sindaci con la scusa di dialogare e collaborare per il bene del paese. Poi  la mattina al risveglio, ancora stontonati e in forte ritardo, abbiamo trovato tutte le gomme delle nostre apixedde squarciate, e siamo stati costretti ad incamminarci a gavallo (ha detto gavallo, ha detto gavallo, vi go…) di un molente morente e partoriente verso il tribunale”. Con questa ricostruzione precisa, documentata, noi faremo ricorso oggi, domani e sempre e io sono sicuro che di fronte a questi fatti non potranno darci torto mai e poi mai. "I miei fedelissimi collaboratori non sono arrivati in tempo per soli due minuti all’interno della cancelleria per presentare la lista con tutta la relativa documentazione", ha sottolineato Splendido.

"I gemelli Pino e Lino Chessa stanchi dal dolce far niente, Kety Manca c’èèè che grezza con il cuore che fa bum bum e Aspiro Erba eccitato e sniffato più che mai - ha spiegato Splendido - chiedevano l'intervento del magistrato ma con loro grande sorpresa, lo stesso decideva incredibilmente, imprescindibilmente e incondizionatamente che erano esclusi". "Al responsabile regionale del movimento il dottor. Arreiga esperto in piricocchi (della vicina e non), arrivato in tribunale accompagnato da Nennedda e dal coniato, era stata data precisa assicurazione che tutto sarebbe stato sanato a seguito di un ricorso, che è stato presentato alle ore 17 all'ufficio circoscrizionale dal Sindaco di Scraffingiu in persona, che per scrupolo ha fatto il CUD a tutti i presenti, esclusi gli assenti", ha affermato Splendido.

"E' stata una decisione grave quella di aver impedito la presentazione della nostra lista, una decisione causata dall’invidia, dalla perfidia e anche dall’acidia", ha detto Splendido che ha definito gaggissimo il comportamento dei due antagonisti candidati sindaci sicuramente azzicati dalla mia fortissima, altissima e purissima lista civica. “Ma comunque Io, Splendido Splendente, il Grande, l’Unico e l’Immenso vi garantisco cari tramatzesi, care tramatzesi e cari tramezzini che non finirà qui e vi giuro sulla testa dei vostri figli, che Vincerò, Vincerò, Vinceròòòòòòòòòòòòò…”.