Gonnostramatza _ Il blog de SuTramatzesu

 

Ci sono 288 persone collegate

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Qual’é la musica preferita dai tramatzesi?

 Rock
 Disco
 Metal
 Pop
 Rap
 House
 Classica
 Jazz
 Folk
 Altro

 

\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di MisterBlog (del 23/12/2009 @ 09:06:12, in Blog, linkato 2122 volte)

natale09

Auguri di Buone Feste...

Cara Cristina,
dopo domani è Natale, la festa più bella dell'anno. Mamma dice che si deve scrivere alle persone a cui si vuole bene per fare gli Auguri, ed io ho pensato di farli a te, alla mia "lontana" sorellina. Ieri, quì in paese, c'era un bel sole e pareva di essere già in primavera, invece a Milano dicono che piova sempre. E' molto meglio stare quì in campagna che da te in città, è meglio cento volte, e se tu potessi tornare quì a stare per tutta la vita, sarei proprio contenta.....
A presto, cara sorellina, un bacione dalla mamma dal papà e da tutte le sorelle e ricordati che gli Auguri di Natale te li ho fatti e ora aspetto i tuoi.

Gonnostramatza, 23 Dicembre 1968 (Tonina)

E' una nostalgica lettera d'altri tempi, quando in assenza di cellulari e computer, ci si armava di carta e penna, e seduti ad un tavolo si scriveva a parenti ed amici, perchè gli affettuosi sentimenti che ad essi ci legavano potessero rinsaldarsi sempre più nelle reciproche confidenze.
Lasciamoci andare, abbandoniamoci agli slanci di quell'affetto che ci ispira a scrivere, sediamoci davanti al computer e attraverso il nostro Blog inviamo, come si faceva un tempo, una bella lettera di Auguri alle persone lontane a noi più care.
Proviamo a tuffarci nel passato...  per il momento noi dello staff SuTramatzesu Auguriamo di cuore un Buon Natale e un Felice e migliore (speriamo!!) Anno 2010 a tutti coloro che ci hanno seguito, che continuano a seguirci e che ci seguiranno prossimamente...

Staff SuTramatzesu

Natale a Gonnostramatza (ilbottigliaro)

Try JibJab Sendables® eCards today!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (17)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di MisterBlog (del 20/12/2009 @ 12:15:12, in Blog, linkato 1382 volte)

lapola

E' stata una quasi SORPRESA per ilbottigliaro, che si è  trovato in quel di Mogoro, invitato da Christian e da " SU BIXINU " per documentare l'inaugurazione del Nuovo Teatro.
Come ben sapete, per allietare la serata era previsto lo spettacolo della Compagnia teatrale LAPOLA, ma mentre mi trovavo seduto nelle gradinate intento a filmare la benedizione dei locali da parte del Vescovo, riceviamo una telefonata da parte di Massimiliano.
In poche parole siamo stati invitati dietro le QUINTE per un Saluto da parte di tutti i componenti e per assistere e filmare tutto cio' che avviene nella ZONA PALCO e camerini.
Che dire!!! Una Gran Sorpresa e un Gran regalo per ilbottigliaro che con il suo occhio scruta e spia, un'opportunita' davvero eccezionale... per Christian che per l'occasione diventa " Fotografo" e speriamo per tutti voi TRAMATZESI.. peccato solo per i pochi mezzi a disposizione in quel momento...
Ringraziamo Massimiliano tutti i ragazzi e le ragazze per questo bellissimo, inaspettato ed Eccezionale REGALO.

ilbottigliaro

 - - - - - - - - -

Una serata davvero particolare, sotto tutti i punti di vista...

L'inaugurazione delle manifestazioni previste in questo periodo nel nuovo Anfiteatro Comunale di Mogoro segnalata nell'articolo dell'amico "SuBixinu", mi aveva davvero incuriosito... oltretutto il programma prevedeva anche lo spettacolo dei Lapola con il "Tramatzese" Massimiliano Medda e la Compagnia al completo... non potevo mancare!!

All' appuntamento hanno risposto "presente" anche gli amici ilbottigliaro e "Su Bixinu" .... Infatti al mio arrivo, il primo si aggirava per il teatro a fotografare e riprendere l'evento ( lo sò.. avete presente la scena... in dieci minuti aveva già scattato e ripreso materiale per 10 ore di video..), il secondo era invece seduto in prima fila che seguiva la manifestazione...

Non faccio neanche in tempo a sedermi che Max Medda mi chiama e ci invita nel dietro le quinte per un saluto al Blog e ai tramatzesi da parte di tutta la Compagnia dei Lapola... Il tempo di riuscire ad "intercettare" e "placare" l'amico "ilbottigliaro" ed eccoci proiettati nel backstage  a riprendere e scherzare con i ragazzi... il resto del racconto naturalmente lo troverete nel Video...

Da parte nostra,   grazie a Max e i Lapola.. davvero un bel regalo!!

PS:  Mi raccomando, fate i complimenti a ilbottigliaro per il video... ma non dite che ve l'ho detto io!!!

Christian Sebis

Il video


Articolo (p)Link Commenti Commenti (9)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Subixinu (del 18/12/2009 @ 15:28:45, in SuBixinau, linkato 3391 volte)

Carissimi lettori, su "SuBixinu" di Collinas, ci ha segnalato un evento al quale "Is Forresus" tengono molto anche perchè è loro tradizione dedicarsi da tanti anni alla cura dei presepi "rionali" e cioè creati in ogni rione del paese, all'aperto negli angoli più suggestivi. Inoltre ci viene segnalata anche la mostra di immaginette dei Santi e la visita al Presepe della Chiesa. Lunedì 21 Dicembre alle 16.00 accompagnati dal suono delle zampogne, verranno inaugurati i presepi rionali...

Un saluto a tutti...

SuBixinu

 Alcune Foto del Presepe Vivente a Collinas 2010  (ilbottigliaro)

 

 Alcune Foto dei Presepi a Collinas 2009  (ilbottigliaro)

 

I Video (ilbottigliaro)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (24)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Dottor Sagamentu (del 17/12/2009 @ 12:15:05, in Blog, linkato 1844 volte)

Ciao a tutti. Mi chiamo Vanessa e sono “diversamente abile”, è così che ci chiamano da un po’ di tempo a questa parte. Sono nata a Torino, non troppi anni fa, dove ho vissuto fino all'età di sei anni, ma mi sento tramatzese da sempre. I miei genitori tramatzesi doc, emigrati per lavoro, non hanno mai smesso di pensare al loro paese e per non sentirne troppo la mancanza si mettevano in viaggio appena potevano. Così facendo hanno trasmesso anche a me l'amore e l’attaccamento per questo bel paese.

Arrivata a Gonnostramatza nell’età scolare, nonostante tutto e tutti, mi sono subito inserita più che bene, circondata dall’affetto di tanti amici, e non mi sono mai sentita sola. Ma quell'età è ormai lontana, i miei coetanei sono tutti cresciuti, qualcuno si è anche sposato, altri sono fuori per lavoro o per studio. Ora sono rimasta “quasi sola”. Qualcuno ogni tanto si ricorda di me mandandomi un sms, o chattando su Facebook, mentre Franco e Diego ancora mi dedicano attenzioni particolari da me molto apprezzate. Sono impegnata tre pomeriggi a settimana, due con la piscina e una con la ceramica grazie alla partecipazione del Comune, ma le giornate sono sempre più lunghe e a volte il tempo sembra che non passi mai. Mi piacerebbe che qui in paese ci fosse un punto di ritrovo per noi giovani, una sala dove incontrarci senza troppe discriminazioni e pregiudizi, per poter proporre iniziative e magari realizzarle.

Nonostante tutto il paese stà migliorando, ma ancora non è completamente sensibile a certi problemi “grandi” come il mio. La mia deambulazione avviene tramite una sedia a rotelle o su uno scooter elettrico, entrambi voluminosi, che necessitano di spazi e scivoli adatti, e purtroppo in paese sono ancora molti i locali pubblici e privati non accessibili per quelle come me. Tra i tanti l’ambulatorio medico (diversi gradini, porta troppo stretta addirittura doppia!!!) e perfino la Chiesa di San Michele (portone principale sempre chiuso da un lucchetto e l’anta aperta con tanto di gradino non scavalcabile neppure con l’aiuto di un accompagnatore!!!). Non amo troppo le passeggiate, per il semplice motivo che chiunque mi accompagni in giro per quei pochi negozi che ci sono, spesso è costretto a lasciarmi fuori ad aspettare.

Avete presente quei locali che espongono la scritta “qui non posso entrare”. Ecco quel cartello purtroppo vale anche per me. Non tocchiamo poi l'argomento “tirocinio e lavoro”. Credo che bisognerebbe sensibilizzare di più le amministrazioni comunali, le ASL locali, le provincie sui nostri problemi e ricordare loro che esistiamo anche “noi”. Abbiamo bisogno di più considerazione da parte di tutti. Dobbiamo provare ad abbattere le ancora troppe barriere architettoniche, ma soprattutto dovremmo provare a colmare le barriere mentali e culturali che ci dividono dagli altri, per poterci sentire vivi e utili come qualsiasi altra persona.

Vanessa


"…Esiste una differenza tra una persona normale ed una speciale. La persona speciale è una persona normalissima, solo che crede veramente e sempre, in quello che fa, in quello che dice e nel modo in cui si comporta. Crede in se stessa e sa che per amare gli altri prima di tutto bisogna amare se stessi. La persona speciale non è perfetta, anche se ha la soluzione ad ogni problema, anche se è un punto fisso in un mare in tempesta. Però ha sempre fiducia anche quando ha paura. La persona speciale ha i problemi di chiunque, forse ne ha di più, ma riesce sempre a vedere la luce anche se il tunnel è lungo e buio. Fa le cose credendo che ciò che deciderà sarà sempre la cosa più utile per sé e di conseguenza per gli altri… " (liberamente tratto dal blog “Le Mille bolle Blu”).

Vanessa è una tramatzese speciale, molto speciale…

Dottor Sagamentu




Articolo (p)Link Commenti Commenti (22)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di ilbottigliaro (del 13/12/2009 @ 10:58:04, in Istantanee_Tramatzesi , linkato 1045 volte)

agosto

AUSTU - AGOSTO

Terminata la raccolta dei cereali e in attesa della maturazione delle uve, anche per il contadino arriva il momento del riposo da tutte le fatiche dei mesi precedenti trascorsi nei campi. Le campagne del paese mostrano i foraggi lasciati sotto il sole cocente di queste calde giornate d'estate. Agosto e' anche il mese in cui solitamente gli Emigrati fanno ritorno al proprio paese, e come oramai da tradizione, si festeggia il rientro, anche se per pochi giorni, di tutti i " figli di Gonnostramatza".

Per l'occasione, ci si ritrova tutti assieme per Festeggiare prima in chiesa per la Santa Messa e poi in Piazza per " SU BALLU 'E CRESIA " seguito da un piccolo rinfresco.Quest'anno in particolare l'Amministrazione Comunale ha organizzato una giornata di Aggregazione Anziani ed Emigrati nella quale ci si è potuto incontrare, festeggiare e ballare tutti assieme grazie anche al fisarmonicista tramatzese emigrato da tempo e alla interessante commedia in Sardo curata dalla Compagnia Teatrale di Barumini.
Si e' inoltre pensato di far coincidere in questa occasione l'assegnazione della Cittadinanza Onoraria a Massimiliano Medda...

Che altro?? Bé.. non vi resta che vedere il video....

Il Video Istantanee di Agosto_Austu (ilbottigliaro)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Subixinu (del 10/12/2009 @ 14:14:57, in SuBixinau, linkato 4107 volte)

subixinau

Cari lettori, sono felice di presentare a tutti Voi una nuova rubrica dal nome "Su Bixinau"(il vicinato).

"Subixinu" sarà una sorta di inviato speciale, un tramatzese con lo sguardo rivolto verso tutti quegli eventi e manifestazioni di particolare interesse che si terranno nell'hinterland  del nostro caro e amato paese (questo sarà per il momento il punto di partenza...).
Vi terrò informati aprendo una sorta di "piccola finestra" dalla quale ogni tanto potremmo vedere e commentare ciò che si muove attorno a noi. Naturalmente mi aspetto anche il Vostro contributo e  le Vostre segnalazioni... ( Contattatemi alla email info@sutramatzesu.it indicando nell'oggetto Subixinu ).
Ringrazio il Blog de SuTramatzesu per avermi concesso questo piccolo spazio e firmo il mio primo post segnalandoVi un evento davvero interessante che si svolgerà nella vicina Mogoro...

Mogoro Teatro Comunale Venerdì 11 Dicembre 2009

Prende il via l’attività dell'Anfiteatro Comunale di Mogoro il più grande dell'isola con oltre 1500 posti.

La struttura, progettata dall'Architetto Luigi Cannas di Mogoro, con la supervisione dell'Ufficio Tecnico Comunale, è stata finanziata con i fondi comunitari del progetto CARAS (POR 2000-2006).

La sua dimensione con oltre 1500 posti a sedere e la sua versatilità, consentono di ospitare eventi che vanno dal grande concerto al recital per le scuole, dalla convention agli spettacoli teatrali.

In un territorio storicamente povero di proposte di spettacolo, il nuovo Anfiteatro di Mogoro, strategicamente posizionato al centro della parte meridionale dell'isola, a due passi dalla SS.131, si pone come punto di  riferimento per arricchire l'offerta culturale della Marmilla e dell'intera provincia di Oristano.

Il giorno 11 dicembre, a partire dalle ore 18,30, il Sindaco Gianni Pia insieme alle autorità civili e religiose terrà a battesimo  la nuova struttura.

La serata proseguirà alle ore 19.30 con lo spettacolo  della Compagnia Lapola che presenta il collaudatissimo show "Lapola in tour...né".

L'ingresso allo spettacolo è gratuito.

Su Bixinu

(Fonte: http://www.sardegnaspettacolo.it)

 

Alcune Foto della Serata (ilbottigliaro)

foto

foto

foto

foto

foto


Il Video della serata (ilbottigliaro)


Concerto di Piero Marras 21 Dicembre 2009 (ilbottigliaro)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (9)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di ilbottigliaro (del 06/12/2009 @ 14:00:57, in Istantanee_Tramatzesi , linkato 1002 volte)

luglio

ISTANTANEE TRAMATZESIARJOBAS - LUGLIO Su Mes'e Argiolas

Dopo la lunga ed elaborata "semina" di ottobre e novembre arriva finalmente LUGLIO, il mese della mietitura . Il campo di grano è un manto uniforme, non c'è un papavero o un fiordaliso a rompere la tessitura delle spighe. Il cuore del contadino tramatzese è gonfio di gioia, ma un'ansia oscura mina la sua contentezza, scruta il cielo per paura di veder apparire minacciose nuvole, teme che il suo raccolto vada in malora a causa di un improvvisa grandinata estiva.

Le spighe sono oramai mature e dorate al punto giusto. Un vecchio metodo per controllare la maturazione consisteva nello schiacciare i semi con i denti, quando erano duri si poteva procedere al raccolto. Altri tempi quando questi lavori si svolgevano senza l'aiuto di macchinari. Alcune anziane di Gonnostramatza ci raccontano di quanto fosse faticosa e dura la mietitura, ma anche di quanto non se ne potesse fare a meno. Si iniziava a mietere verso i primi giorni di luglio e si terminava verso la fine del mese, a secondo della grandezza del terreno.

I mietitori erano infaticabili lavoratori, le donne che li seguivano non sempre riuscivano a competere specialmente quando il sole altissimo bruciava e il sudore grondava dalla fronte, bagnava le camicie e non c'era neppure il tempo per andare a bere. Quando le forze non erano ancora esaurite, qualcuno spensieratamente osava cantare per ingannare il tempo. A volte inventava le rime per le varie circostanze o richiamava i luoghi dove si trovavano.

Si mieteva faticosamente con la falce, poi si trasportava il tutto nelle aie dove si sminuzzava e pestava il raccolto con una grossa pietra trascinata dai buoi per poi raccogliere il tutto in un grande cumulo. Successivamente iniziava la spagliatura pentuai e ovviamente per questa fase si doveva aspettare il vento giusto. Il grano separato dalla paglia si trasportava a casa dove veniva ulteriormente ripulito da pietruzze e residui vari, "sa cerridura". Con l'arrivo a Gonnostramatza delle prime trebbie tutto ciò venne ben presto accantonato. I contadini continuarono a mietere con le falci, le donne continuarono a spigolare, ma il tutto veniva ormai dato in pasto alle macchine che restituivano il grano bello ripulito: dividendo quello già spagliato da una parte e la paglia triturata dall'altra.

Questo fino alla metà degli anni 70, perché proprio in quegli anni anche in paese incominciarono ad arrivare le prime mietitrebbie e da quel momento in poi le falci, le pale, i forconi e i rastrelli verranno appesi ai muri e diventeranno solo un ricordo di altri tempi, così come i poveri buoi verranno macellati per le carni e molto presto spariranno del tutto dal paese. Oggi con le mietitrebbie tutto diventa più facile e meno faticoso, ma la festa del raccolto ha perso tutto il suo magico fascino vissuto con grandi sacrifici dai nostri genitori. Qualcuno di questi anziani conserva ancora quel ricordo e qualche logoro attrezzo oramai obsoleto e mentre declama un vecchio detto tramatzese posso leggere nei suoi occhi un poco di nostalgia: "SU SOBI DE ARJOBAS E SU BENTU DE AUSTU EST MELLUS DE TOTTU CUSTU".

Le anziane contadine tramatzesi invece continuano a scavare nella memoria ricordando con lucidità: di quando si andava la mattina prestissimo a spigolare, di quando si macinava il grano con la tipica macina sarda e l'asinello, di quando si preparavano la farina, la crusca e la semola, fino ad arrivare alla dura preparazione del pane. Questa grande fatica veniva addolcita e resa piacevole dalla grande soddisfazione di avere un buon pane fatto con le proprie mani. Grazie a queste sapienti mani che hanno saputo apprendere e trasmettere quest'arte ancor oggi noi e i bambini delle scuole possiamo assistere alle fasi di questa importante lavorazione, capendo con quanto amore, con quanta fatica e con quanti sacrifici le nostre nonne e le nostre mamme affrontavano la vita di tutti i giorni.

Il Bottigliaro

Il video delle Istantanee Tramatzesi_Luglio

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di MisterBlog (del 03/12/2009 @ 14:25:51, in Tramatzesi, linkato 1983 volte)

Amici tramatzesi ovunque siate, ovunque andiate, ricordatevi di portare sempre con voi il nome di “Gonnostramatza” e siatene fieri, con chiunque, sempre e comunque…

Ciao a tutti, mi chiamo Danilo Porcu, classe ’79, e mi trovo in missione in Afghanistan, e più precisamente a Herat, con il 5° Reggimento Genio Guastatori di Macomer. Quando il mio delicato lavoro me lo permette, mi collego su internet per seguirvi tra le pagine di questo blog e grazie alle bellissime foto e agli emozionanti filmati dell’amico Il Bottigliaro, il paese è molto  più vicino....

Grazie di cuore per tutto quello che fate per noi tramatzesi “lontani”....

Un virtuale abbraccio a "sa bidda" e a tutti i tramatzesi e non...

Danilo Porcu



Articolo (p)Link Commenti Commenti (19)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1

 

 


< settembre 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
             

Articoli Scritti _ SuTramatzesu

Titolo
Album ricordi (2)
Associazioni (4)
Blog (33)
Cinema (4)
Cronaca (4)
Cucina (12)
Curiosità Tramatzesi (2)
Eventi (76)
Feste paesane (19)
Feste Religiose (6)
GonnosSport2010 (8)
Istantanee_Tramatzesi (11)
La tua storia (2)
Laboratorio Tramatzese (2)
Libri (9)
Musica Tramatzese (1)
News (31)
Opere (1)
Personaggi (4)
Racconti (4)
Santi Tramatzesi (1)
Sondaggi (6)
Sondaggio (1)
Sport (5)
Stagioni_Tramatzesi (1)
Storia (1)
SuBixinau (5)
SuTramatzesuèqui (2)
Teatro (5)
Tradizioni Tramatzesi (1)
Tramatzesi (1)
Tramatzesi around the World (2)

Catalogati per mese:
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
In termini di Basket...
27/04/2014 @ 13:44:53
Di Gonnos Sport 2010
A pabillonis il risu...
14/04/2014 @ 15:14:12
Di Gonnos Sport 2010
Seconda partita di f...
13/04/2014 @ 12:24:08
Di Gonnos Sport 2010
Partita difficile pe...
07/04/2014 @ 12:49:17
Di Gonnos Sport 2010
Oggi alle ore 16, il...
05/04/2014 @ 11:49:26
Di Gonnos Sport 2010
CLASSIFICA:Gergei 58...
31/03/2014 @ 12:06:26
Di Gonnos Sport 2010





29/09/2021 @ 03:02:27
script eseguito in 109 ms



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. I contenuti di questo blog rappresentano l'opinione personale dell'autore. I commenti sono di proprietà e sotto la responsabilità dei rispettivi autori e non rappresentano il punto di vista dell’autore. Le immagini presenti in questo blog, tranne dove diversamente specificato, sono tratte da internet, sono perciò intese di pubblico dominio. Le immagini che eventualmente risultassero ledere altrui diritti verranno prontamente rimosse a seguito di una segnalazione all'autore.