Gonnostramatza _ Il blog de SuTramatzesu

 

Ci sono 284 persone collegate

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Qual’é la musica preferita dai tramatzesi?

 Rock
 Disco
 Metal
 Pop
 Rap
 House
 Classica
 Jazz
 Folk
 Altro

 

\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di PunteraFifì (del 28/10/2012 @ 11:50:39, in GonnosSport2010, linkato 2056 volte)

Riparte il campionato del Gonnos Sport

Il Gonnos Sport è decisamente pronto alla prima di campionato e spera di essere protagonista in positivo rispetto a quello passato, nonostante a metà luglio ci sia stata la spiacevole scissione tra i due paesi (Gonnostramatza e Gonnoscodina) che costituivano la società sportiva. Il riconfermato presidente Fortunato Concu ha allestito un parco giocatori di buon livello, quasi tutti tramatzesi. La scelta del mister è caduta, non a caso, su Stefano Atzori, l’indimenticabile ex attaccante del Gonnostramatza, per questo ancor di più stimolato nel cercare di far tornare il sorriso ai propri tifosi. Questo andrebbe di pari passo con una presenza sempre più numerosa al campo sportivo che in definitiva è la mission della società che con il parsimonioso e oscuro lavoro del vice presidente Remo Peis, del segretario Luca Mandis, del cassiere Paolo Porcedda e di tanti altri appassionati volontari del paese, cercheranno di riportare entusiasmo e passione sportiva nel paese .
Stefano Atzori eccitato per l’esordio in campionato, domenica 28 ottobre in trasferta a Lunamatrona, getta acqua sul fuoco ai facili entusiasmi: “Partiamo per fare un bel campionato ma sappiamo anche che ci saranno molte insidie. Questa nuova avventura calcistica, malgrado tanti ostacoli mi stimola a tenere alto il nome del Gonnos Sport. Ho a disposizione tanti giovani, tutti bravissimi ragazzi, con cui ho instaurato un ottimo rapporto, molti dei quali sono alla loro prima esperienza in campionato, ma hanno tanta voglia di imparare, e mettersi a disposizione della squadra, segno che la positiva mentalità calcistica e sportiva di Gonnostramatza non è mai venuta meno nel tempo. Il nostro girone quest’anno ci agevola perché è quello del Medio Campidano, con poche trasferte lunghe (Nurallao, Gadoni e Gergei) e molte sfide con i paesi vicini (Lunamatrona, Pauli Arbarei, Villamar), per non parlare del tanto atteso derby con gli amici rivali del Gonnoscodina”.

Il Gonnos Sport si ritrova una rosa di 24 calciatori, così suddivisa:

Portieri: GIANMARCO SEBIS -DAMIANO SEBIS
Difensori: LUCA MANDIS - MIRKO CONCU - THOMAS PIANU - FEDERICO PORCEDDA FRANCESCO PILLONI - ALESSIO MANDIS
Centrocampisti: STEFANO PORCEDDA- ENRICO LILLIU - NICOLA CONCU - LUCA PORCU - FABIO PEIS - MICHELE SPANO-WALTER TUVERI - DANIEL PIRAS - STEFANO CONCU - STEFANO PILLONI
Attaccanti: FABIO TUVERI - TONI PODDA - FEDERICO MARGIANI – GIORDANO TUVERI -ALESSIO FRAU.

Non ci resta che augurare un buon campionato a tutte le squadre del girone del Medio Campidano, fare un grande “in bocca al lupo” alla dirigenza, al mister e a tutti i ragazzi del Gonnos Sport e promettere loro che li seguiremmo sia nelle partite casalinghe che nelle trasferte, incitandoli al grido: FORZA GONNOS

Puntera Fifì

Articolo (p)Link Commenti Commenti (56)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Staff SuTramatzesu (del 18/10/2012 @ 16:00:44, in Blog, linkato 1665 volte)

Cari amici lettori conoscete la storia dei 3 ponti di Gonnostramatza ed in particolare quella del Ponte in Stile Romano? Ebbene il nostro amico tramatzese Michele Podda, con questo interessante scritto proverà a delucidarvi sull'esistenza o meno degli stessi, stimolandovi a conoscere sempre meglio la storia del nostro paese.

La Storia Del Ponte In Stile Romano
Nei primi anni 90 l’amministrazione di Gonnostramatza fece fare una ricerca araldica sul paese. Tra cui la storia dei ponti,che ancora oggi nel sito istituzionale del comune troviamo scritto così:

Dal Sito Istituzionale Del Comune Di Gonnostramatza
I rioni sono attualmente collegati da tre ponti. Il primo nella strada provinciale numero 46 Ales-Gonnostramatza realizzata per il volere del Rettore Aru nel secolo XVI. Il secondo venne costruito in sostituzione di un ponte di epoca romana a cinque arcate (riportato nello stemma Comunale) demolito nel 1928 per la realizzazione degli attuali argini. Il terzo ponte è stato realizzato negli anni 60 con la costruzione della strada provinciale per Siddi.

Dal Dizionario Storico Angius Casalis
Un ponte ben costruito serve alla comunicazione tra i due rioni. In essi contribuì il popolo,ma il più della spesa fu conferita dal rettore Aru, che governò questa parrocchia verso la fine del secolo XVI? e volle a quest’opera utilissima consacrare due sue prebende. I Gonnesi benedicono tutt’ora alla sua memoria. Ed io rendo al degno sacerdote l’onore che si merita per l’uso ottimo che seppe fare dei frutti dei suoi beni. In questo fiume vengono dalla parte di monte Siddi alcuni ruscelli il Coccioledda che attraversa il rione di levante, ed ha un piccolo ponte(poi continua ,ma per la nostra ricerca basta questo).

Dall’archivio Diocesano
Rettore Francesco de Aru (1645-1661) < si firma Franch Dearo>. Appare esaminatore sinodale e Rettore di Gonnostramatza nel sinodo di Mons. Manunta celebrato nel Gennaio del 1645, ma evidentemente stava in questa parrocchia già da prima. E tradizione che sia stato lui a costruire per primo il ponte sul fiume che attraversa il paese sostenendone a suo carico le spese, e gli sarebbero costate due annate dei frutti della rettoria. (Morì a Gonnostramatza il 19 Marzo 1661)

Riflessioni
L’abate Vittorio Angius venne a Gonnostamatza nel 1841 e disse che a Gonnostramatza esisteva un ponte ben costruito per volere del rettore Aru alla fine del secolo XVI? essendoci il punto interrogativo si presume che le informazioni della datazione non erano documentate, sicuramente era venuto a sapere questo solo per via di ricordi della popolazione, cita anche un piccolo ponte che si trova nel ruscello Coccioledda, lo studio araldico dei primi anni 90 dice che il ponte della sp 46 è del XVI secolo .Quindi del ponte romano non ne parla proprio? Nel 1841 quando l’abate Angius si recò a Gonnostramatza, non notò il ponte romano? il ponte romano non era ancora costruito? Lo studio storico del 1990 è errato?

Conclusioni
IL ponte di cui parlava l’abate Angius è sicuramente il nostro famoso ponte di epoca romana. Angius disse che fu costruito dal rettore Aru nel XVI? secolo, tramite l’archivio diocesano siamo venuti a sapere che il rettore Aru governò la nostra parrocchia dal 1645 al 1661,quindi la costruzione del ponte risalirebbe a metà del XVII secolo. Sappiamo bene che il ponte della strada provinciale per Siddi e stato costruito inizi anni 1960. Mentre il ponte della provinciale 46 dovrebbe essere stato costruito nel 1888,in quanto esiste ancora oggi una pietra miliare raccolta da un nostro compaesano, a metà degli anni 1950,in quel periodo venne asfaltata la suddetta strada,sino ad allora esistevano sul ponte dei muretti laterali in cui era incastonata la pietra, distrutti allora per far parte alle attuali ringhiere. Questa cartina storica di Gonnostramatza del 1873 mette in evidenza il ponte di epoca romana il piccolo ponticello che si trovava nell’attuale viale Kennedy tra la casa di Ettore Garau e Fernando Sebis,ma non si vede nessun ponte sulla strada provinciale 46.

Michele Podda

Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Staff SuTramatzesu (del 02/10/2012 @ 08:22:47, in Feste Paesane, linkato 1611 volte)

Presentato in questi giorni il programma dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Michele Arc. e Santa Teresina previsti a Gonnostramatza il 28, 29 e 30 Settembre . Il Programma Religioso avrà il suo inizio Sabato 29 ( San Michele Arc. ): Ore 9,00 Santa Messa - Ore 10,30 processione dei fedeli per le vie del paese - Ore 11,00 Santa Messa. Stesso programma e stessi orari, Domenica 30 Settembre, in occasione dei festeggiamenti in onore di Santa Teresina.

Il Programma Civile avrà invece il suo inizio Venerdì 28 Settembre alle ore 18,30 con la rappresentazione teatrale di "Arrichetu" a cura della Compagnia "Su Cuccaioi" in collaborazione con Teatro Tragodia di Mogoro. Alle 22,00 ci sarà lo spettacolo pirotecnico seguito alle 22,30 dalla musica dei GAMAS REBELDES (cover Modena City Rambles, Bandabardò, De Andrè).

Sabato 29 Settembre alle 17,30 animazione per bambini, alle 20,00 la replica della rappresentazione teatrale di "Aricchetu" a cura della Compagnia "Su Cuccaioi" in collaborazione con Teatro Tragodia di Mogoro. Alle 22,00 serata di cabaret con BENITO URGU.

Domenica 30 Settembre alle ore 22,00 Serata danzante di balli di gruppo e ballo sardo con il gruppo etnico KANTIDOS. Alle ore 24,30 Estrazione sottoscrizione a premi.

Il Comitato di San Michele Arc. 2012:

Presidente: Concu Stefano
Vice Presidente: Atzei Andrea
Segretario: Porcedda Federico
Cassiere: Tuveri Fabio

Il Comitato di Santa Teresina 2012:

Presidente: Tuveri Giuseppina
Vice Presidente: Porcu Roberta
Segretario: Piras Giulia
Cassiere: Sebis Camilla

IL COMITATO RINGRAZIA: IL COMUNE, IS TRAMATZESUS, LA PRO LOCO, SU TRAMATZESU, LA CONSULTA GIOVANILE E TUTTI GLI SPONSOR.

Il Video (Michele Puligheddu "Pelos" - Staff SuTramatzesu)

Le Foto (Michele Puligheddu "Pelos" - Staff SuTramatzesu)


 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (8)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Staff SuTramatzesu (del 01/10/2012 @ 08:30:19, in Teatro, linkato 1779 volte)

Arrichetu.. la nuova commedia teatrale a Gonnostramatza!!!

Dopo il grande successo dello scorso anno nel quale la compagnia teatrale tramatzese "Su Cuccaioi" presentò la commedia Is Coillus de Tziu Bissenticu, quest'anno, in occasione dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Michele Arc. e Santa Teresina, sarà il turno della rappresentazione teatrale di "Arrichetu" , commedia dialettale in lingua sarda scritta e diretta da Virginia Garau e nata grazie al progetto "Laboratorio Teatrale" patrocinato dal Comune di Gonnostramatza con la collaborazione degli amici del Teatro Tragodia di Mogoro. Previsti per quest'anno, due appuntamenti: Venerdì 28 Settembre alle ore 18.30 e in replica Sabato 29 Settembre alle 20.00 pressso il Teatro Parrocchiale San Luigi a Gonnostramatza.

Vi aspettiamo numerosi!!!

Laboratorio Teatrale Comune di Gonnostramatza

Arrichetu

Commedia dialettale in lingua sarda scritta e diretta da Virginia Garau (Teatro Tragodia)

Luci e Mixer a cura di Giuseppe Onnis


Personaggi Interpreti


Arrichetu - Andrea Abis
Luisa -  Mistica Abis
Benito- Federico Sebis
Signora Caproni -  Elisabetta Tuveri
Gineta -  Cristina Uras
Gianneta -  Stefania Abis
Giginotu - Francesco Pilloni
Anneta - Roberta Porcu
Marieta -  Giulia Piras
Signor Caproni - Luigi Bonamoneta
Cantastorie - Ulisse Sebis

 

Le Foto (SuTramatzesu)

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1

 

 


< settembre 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
             

Articoli Scritti _ SuTramatzesu

Titolo
Album ricordi (2)
Associazioni (4)
Blog (33)
Cinema (4)
Cronaca (4)
Cucina (12)
Curiosità Tramatzesi (2)
Eventi (76)
Feste paesane (19)
Feste Religiose (6)
GonnosSport2010 (8)
Istantanee_Tramatzesi (11)
La tua storia (2)
Laboratorio Tramatzese (2)
Libri (9)
Musica Tramatzese (1)
News (31)
Opere (1)
Personaggi (4)
Racconti (4)
Santi Tramatzesi (1)
Sondaggi (6)
Sondaggio (1)
Sport (5)
Stagioni_Tramatzesi (1)
Storia (1)
SuBixinau (5)
SuTramatzesuèqui (2)
Teatro (5)
Tradizioni Tramatzesi (1)
Tramatzesi (1)
Tramatzesi around the World (2)

Catalogati per mese:
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
In termini di Basket...
27/04/2014 @ 13:44:53
Di Gonnos Sport 2010
A pabillonis il risu...
14/04/2014 @ 15:14:12
Di Gonnos Sport 2010
Seconda partita di f...
13/04/2014 @ 12:24:08
Di Gonnos Sport 2010
Partita difficile pe...
07/04/2014 @ 12:49:17
Di Gonnos Sport 2010
Oggi alle ore 16, il...
05/04/2014 @ 11:49:26
Di Gonnos Sport 2010
CLASSIFICA:Gergei 58...
31/03/2014 @ 12:06:26
Di Gonnos Sport 2010





29/09/2021 @ 02:59:49
script eseguito in 94 ms



Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. I contenuti di questo blog rappresentano l'opinione personale dell'autore. I commenti sono di proprietà e sotto la responsabilità dei rispettivi autori e non rappresentano il punto di vista dell’autore. Le immagini presenti in questo blog, tranne dove diversamente specificato, sono tratte da internet, sono perciò intese di pubblico dominio. Le immagini che eventualmente risultassero ledere altrui diritti verranno prontamente rimosse a seguito di una segnalazione all'autore.